Intercultura blog

Lingua italiana e intercultura

Il superlativo degli aggettivi qualificativi

giovedì 20 maggio 2010

Cari lettori e lettrici di Intercultura Blog oggi vedremo come si forma il superlativo degli aggettivi, completando così lo studio dei gradi dell’aggettivo qualificativo.

Il grado superlativo indica che la qualità espressa dall’aggettivo è posseduta al grado massimo o in misura molto elevata.

Il superlativo può essere:

⇒relativo: esprime il massimo o il minimo grado di una qualità rispetto ad un insieme di persone o di cose.

Per esempio: la mia macchina è la più veloce di tutte; Claudia è la meno giovane di tutte le sue amiche.

 

⇒assoluto: esprime il massimo grado di una qualità senza confronto

con altri elementi.

 

Per esempio: Luca è magrissimo.

IL SUPERLATIVO RELATIVO

Il superlativo relativo si forma con l’articolo determinativo più il comparativo, o di maggioranza o di minoranza. Indica appunto una qualità che un soggetto possiede nel confronto con altri soggetti.

Osserva la tabella:

 

Maschile singolare Maschile plurale Femminile singolare Femminile plurale
Il più bello I più belli La più bella Le più belle
 Il meno bello  I meno belli  La meno bella  Le meno belle

 Il secondo termine di paragone è introdotto dalla preposizioni DI: Marta è la più alta di tutti; Natalia è la più brava della classe.

Quando equivale a tutti, il secondo termine di paragone può essere sottinteso: Alex è il più giovane (di tutti).

 IL SUPERLATIVO ASSOLUTO

Il superlativo assoluto degli aggettivi qualificativi non ha un secondo termine di paragone e si forma aggiungendo all’aggettivo il suffisso -ISSIMO, scegliendo la desinenza maschile o femminile, singolare o plurale.

Gli aggettivi che finiscono in CO-CA e in GO-GA aggiungono una H.

 

Per esempio: lungo ⇒ lunghissimo.

Guarda la tabella:

 

Maschile singolare Maschile plurale Femminile singolare Femminile plurale
grandissimo grandissimi grandissima grandissime

 

COMPARATIVI E SUPERLATIVI PARTICOLARI

Alcuni aggettivi hanno comparativi e superlativi particolari che di solito convivono con le forme regolari, osserva la seguente tabella.

 

grado positivo comparativo di maggioranza superlativo relativo superlativo assoluto
 buono

 più buono

 migliore

 il più buono

 il migliore

 buonissimo

 ottimo

 cattivo

 più cattivo

 peggiore

 il più cattivo

 il peggiore

 cattivissimo

 pessimo

 grande

 più grande

 maggiore

 il più grande

 il maggiore

 grandissimo

 massimo

 piccolo

 più piccolo

 minore

 il più piccolo

 il minore

 piccolissimo

 minimo

 molto  più  il più

 moltissimo

 il più

 Qualche esempio:

Questo vino è migliore di quello (= questo vino è più buono di quello).

Luca è il maggiore dei suio fratelli (= Luca è il più grande dei suoi fratelli).

ATTENZIONE!

Dal momento che migliore, peggiore, maggiore ecc. sono già comparativi o superlativi, bisogna evitare forme come: più migliore, il più peggiore, ottimissimo ecc..

 

Seleziona la risposta corretta fra quelle disponibili. Se rispondi bene, vedrai lo sfondo diventare di colore verde.

  1. Scegli la frase senza errori.
    • Questa pizza è la più buonissima.
    • Questa pizza è buonissima.
    • Questa pizza è più buonissima.
  2. Scegli la frase senza errori.
    • Anna e Lucia sono mene timide di me.
    • Anna e Lucia sono le meno timide di me.
    • Anna e Lucia sono meno timide di me.
  3. Scegli la frase senza errori.
    • Quali sono le città bellissime d'Italia?
    • Quali sono le città le più belle d'Italia?
    • Quali sono le città più belle d'Italia?
  4. Scegli la frase senza errori.
    • Quel ragazzo è peggiore di tutta la classe.
    • Quel ragazzo è il peggiore di tutta la classe.
    • Quel ragazzo è il pessimo di tutta la classe.
  5. Scegli la frase senza errori.
    • Questa piazza è la più grande della città.
    • Questa piazza è grandissima della città
    • Questa piazza è più grande della città.
  6. Scegli la frase senza errori.
    • La cena che hai preparato era ottima.
    • La cena che hai preparato era migliore.
    • La cena che hai preparato era la più ottima.
  7. Scegli la frase senza errori.
    • I capelli di Maria sono più lunghi dei miei.
    • I capelli di Maria sono i più lunghi dei miei.
    • I capelli di Maria sono più lunghi che i miei.
  8. Scegli la frase senza errori.
    • La tigre e il leone sono animali più feroci della foresta.
    • La tigre e il leone sono gli animali più feroci della foresta.
    • La tigre e il leone sono gli animali ferocissimi della foresta.
  9. Scegli la frase senza errori.
    • Questo film è divertentissimo.
    • Questo film è più divertente.
    • Questo film è il più divertentissimo.
  10. Scegli la frase senza errori.
    • Siamo tutti un po' stanchi, ma lui è più stanco dei tutti.
    • Siamo tutti un po' stanchi, ma lui è lo più stanco di tutti.
    • Siamo tutti un po' stanchi, ma lui è il più stanco di tutti.

63 commenti all'articolo “Il superlativo degli aggettivi qualificativi”

  1. Gionata dice:

    Sono Mitico :D

  2. Katia dice:

    Io mi chiamo Katia e sono la piu divertente della classe!!!!!!

  3. encarna dice:

    ti darò una traccia, sono una grandissima mama….

  4. Claudia dice:

    sono forteeeee!!!

  5. chilo sa dice:

    Wow

  6. Roberta dice:

    Wowwww…le ho prese tutte…

  7. Rachi dice:

    Sono grande nemmeno un errore siiiiiiii alla faccia vostra perdenti????????????????????????????????????????????????????????????????????????

  8. serena dice:

    non ne ho sbagliata una!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. Abdullah dice:

    0 errori @@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

  10. Aurora dice:

    Es:
    Lucia è più divertente di Monica
    Più divertente=aggattivo qualificativo di grado comparativo di maggioranza maschile singolare

  11. Prof. Anna dice:

    Cara Aurora, la tua analisi è corretta (attenta: aggettivo).
    A presto
    Prof. Anna

  12. Rosanna dice:

    Buongiorno. Nella frase “essi sono i miei migliori amici”, “migliori” è comunque un comparativo di maggioranza?

    Grazie

    R

  13. Prof. Anna dice:

    Cara Rosanna, “i miei migliori amici” è un superlativo relativo, è infatti formato dall’articolo determinativo -i- e il comparativo di maggioranza -migliori-.
    Un saluto
    Prof. Anna

  14. Alessia dice:

    La torta di mamma è più buona di quella della nonna

  15. Prof. Anna dice:

    Cara Alessia, questa frase è corretta.
    Un saluto
    Prof. Anna

  16. Luna dice:

    La mia gattina Principessa ha un collare preziosissimo ed e’ la Più Bella di tutti nel circondario.

  17. Prof. Anna dice:

    Cara Luna, la tua frase è corretta, ma “più bella” va scritto con la lettera minuscola.
    Un saluto
    Prof. Anna

  18. Agata dice:

    Ciao a Tutti,
    Ho una domanda: come si dice in italiano “my older brother” e “my the oldest brother”? Il mio fratello maggiore (qui il possessivo prende l’articolo perche’ l’aggettivo “descrive” il membro della famiglia) significa “my older brother”. Dunque, come esprimere “my the oldest brother”? Grazie. A presto e tanti saluti:)AW

  19. Agata dice:

    Cara prof. Anna,
    mi e’ venuto un altro dubbio:) Perche’ nella nona frase dell’esercizio non e’ coretta anche la risposta terza, cioe’ “Questo film e’ il piu’ divertente”? Ovviamente il significato e’ diverso dal significato della prima frase (”Questo film e’ divertentissimo”) ma posso immaginare una situazione in cui dopo aver visto tre film diversi domando ai ragazzi p.es. “Secondo voi qual e’ il film piu’ divertente?” e la risposta “Questo film e’ il piu’ divertente” mi sembra coretta, o sbaglio? Grazie in anticipo. Saluti:) AW

  20. Prof. Anna dice:

    Cara Agata, purtroppo non posso aiutarti, questo non è un blog sulla lingua inglese e potrei darti una risposta imprecisa.
    Un saluto
    Prof. Anna

  21. Prof. Anna dice:

    Cara Agata, hai ragione: entrambe le frasi sono corrette, quindi c’è un errore nell’esercizio che provvederò subito a correggere.
    Grazie per la segnalazione e a presto
    Prof. Anna

  22. Agata dice:

    Cara Prof.,
    Grazie mille delle spiegazioni. Ma se permette, vorrei inoltre tornare alla questione per cui sto in ansia da molto tempo. Questa volta pero’ provero’ a spiegare il mio dubbio senza “semplificazioni inglesi” (l’inglese e’ del resto per me una lingua straniera:) Dunque, se avessi due fratelli, tutti e due maggiori di me,uno p.e. Paulo avesse 14 anni (e’ maggiore – grado comparativo), l’altro p.e. Andrea na avesse 20 (e’ il maggiore – grado superlativo) e vorrei dire che loro sono i miei fratelli maggiori. Come lo dovrei fare, usando anche il possessivo “mio”: “Paulo e’ il mio fratello maggiore” invece “Andrea e’ il mio fratello massimo”???. Si dice cosi? Grazie di nuovo. Tanti saluti. AW

  23. Prof. Anna dice:

    Cara Agata, sono entrambi “i miei fratelli maggiori”, per distinguerli si dirà “il più piccolo” e “il più grande”, non si può dire “il mio fratello massimo”.
    Un saluto
    Prof. Anna

  24. daniele dice:

    X Agata

    puoi dire -il più grande dei miei fratelli- per ” my oldest brother” senza “the”, e che non si usa quando c’è un possessivo, e – mio fratello maggiore- per “my older brother”.
    Un saluto

  25. Agata dice:

    Cara Prof, grazie della spiegazione:) Tanti saluti e buon lavoro! Ag

  26. Valerio dice:

    Gentile prof.Anna le faccio i complimenti per il sito perché ne ho molto bisogno

  27. Prof. Anna dice:

    Caro Valerio, benvenuto su Intercultura blog e grazie per il tuo commento.
    A presto
    Prof. Anna

  28. Tommaso dice:

    Wow 0 errori sono il migliore

  29. Tommaso dice:

    Sono il migliore ho fatto 0 errori

  30. Prof. Anna dice:

    Molto bene Tommaso!
    A presto
    Prof. Anna

  31. marco dice:

    sono il migliore tutte giuste e ho solo 9anni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  32. aita dice:

    Tutto giusto io sono una studiosa

  33. aita dice:

    Giustòòoooooooooooooooo

  34. rosa dice:

    buongiorno. Desidero sapere se è corretta l’informazione seguente: nella frase “Luca è IL PIU’ BELLO DEL MONDO” il superlativo relativo diventa assoluto perché non c’è confronto essendo il più bello del mondo. grazie

  35. Prof. Anna dice:

    Cara Rosa, io credo che rimanga un superlativo relativo.
    A presto
    Prof. Anna

  36. Gina dice:

    Buonasera, vorrei chiederle di l’ analisi grammaticale della seguente frase: Le pulci sono abilissime saltatrici. Il mio dubbio è sulla parola “saltatrici” è aggetivo o un sostantivo. Grazie

  37. Prof. Anna dice:

    Cara Gina, in questo caso è un sostantivo.
    Un saluto
    Prof. Anna

  38. rita magrino dice:

    Perche’ svegliarsi e’ un verbo riflessivo e non pronominale?

  39. rosa dice:

    ho due dubbi in analisi logica:
    - Nella frase “Luisa osservale farfalle”, il complemento oggetto risponde alla domanda chi? (ma non è una persona) o che cosa? (non è nemmeno una cosa)
    - “Il sasso sta fermo” il predicato è verbale o nominale? Grazie

  40. Prof. Anna dice:

    Cara Rosa, “farfalle” è comunque complemento oggetto; “Luisa osserva (che cosa?) le farfalle (complemento oggetto)”; “sta fermo” è predicato verbale, il predicato nominale è costituito dal verbo “essere” + un aggettivo o un nome.
    A presto
    Prof. Anna

  41. Jade dice:

    Gentile Prof. Anna, buongiorno,
    Per quanto riguarda l’esempio: “Questo vino è migliore di quello”, non si potrebbe dire “meglio” anziché “migliore” visto che si tratta di una comparazione tra due termini? Quando si usa “meglio”?
    La ringrazio
    Jade

  42. Prof. Anna dice:

    Caro Jade, anche la frase che mi proponi è corretta, “meglio” è un avverbio, mentre “migliore” è un aggettivo.
    Un saluto
    Prof. Anna

  43. filippo masini dice:

    Sono il più bravo non ho fatto neanche un errore ha ha

  44. disperata dice:

    Cara prof.
    Vorrei sapere se qui si possono fare domande di ogni materia o solo italiano.
    Avvisami al più presto. Grazie.
    P.s. prima me lo dici prima utilizzerò questo sito perché è utilissimo.
    Con affetto
    Disperata

  45. sara dice:

    Cara prof.anna, ho bisogno di te!
    Un mio amico irlandese che sta studiando la lingua mi ha chiesto di dargli questa spiegazione: perché l’aggettivo benissimo o malissimo non hanno il femminile? Cioè perché non si può dire benissima? Gli altri aggettivi hanno tutti il maschile ed il femminile…
    Aiutami tu! Grazie 1000.

  46. Prof. Anna dice:

    Cara Disperata, questo è un blog sulla lingua italiana.
    A presto
    Prof. Anna

  47. Prof. Anna dice:

    Cara Sara, “benissimo” e “malissimo” non sono aggettivi ma avverbi e quindi sono invariabili (non hanno femminile o maschile, plurale o singolare) in quanto accompagnano un verbo e non un nome.
    A presto
    Prof. Anna

  48. nicola dice:

    più facili, più sviluppati e più alti sono maschili o femminili

  49. Prof. Anna dice:

    Caro Nicola, sono maschili.
    A presto
    Prof. Anna

  50. Rico dice:

    “Giorni di lavoro intenso” o intensi, e perché

  51. Prof. Anna dice:

    Caro Rico, dipende a quale elemento della frase vuoi dare la qualità di “intenso”, se è il lavoro sarà “intenso” se sono i giorni sarà “intensi”, l’aggettivo concorda con il nome a cui si riferisce determinandone una qualità.ù
    Un saluto
    Prof. Anna

  52. margherita dice:

    Cara prof, ho una serie di domande per Lei:
    1) Il superlativo relativo è SEMPRE preceduto dall’articolo?
    2) Nel comparativo di maggioranza i 2 termini di paragone devono essere per forza singolari? (es. nella frase “Giulia è più brava di Carla e Francesco” c’è un comparativo di maggioranza o un superlativo relativo?)
    3)Nel comparativo di maggioranza il secondo termine di paragone può essere omesso?
    Grazie per le risposte che mi darà!
    Margherita

  53. Prof. Anna dice:

    Cara Margherita, il superlativo relativo è sempre preceduto dall’articolo determinativo, il termine di paragone può anche essere plurale: “Giulia è più brava dei suoi amici”, il secondo termine di paragone può essere omesso quando è deducibile dal contesto, per esempio: “Luca è alto, ma Paolo è più alto” (si deduce che il secondo termine di paragone è Luca).
    A presto
    Prof. Anna

  54. margherita dice:

    Grazie!
    E nella frase “Jacopo è il più simpatico dei gemelli” c’è un comparativo di maggioranza se i gemelli sono due, o si tratta di superlativo relativo? (si analizza la struttura della frase o i dati contenutistici a disposizione?). Se il gruppo è formato da due elementi è comunque un gruppo?
    Il comparativo può essere preceduto da articolo?
    Grazie! Ho ancora qualche dubbio..

  55. Prof. Anna dice:

    Cara Margherita, si tratta di un superlativo relativo, il comparativo non può essere preceduto da un articoo determinativo.
    Un saluto
    Prof. Anna

  56. Ruzica dice:

    Ho dubbio quando si usa ‘miglior’ (senza lettera e alla fine) oppure quando ‘miglore’..

    Grazie tanto!

  57. Prof. Anna dice:

    Cara Ruzica, possiamo usare “miglior” quando questo precede il nome (ma si può usare anche “migliore”): “il miglior vino”, mentre dobbiamo usare “migliore” quando segue il nome “il vino migliore”.
    A presto
    Prof. Anna

  58. tanawish fatima dice:

    ho fatto tutto bene

  59. marianna dice:

    Nel mese d’estatefa piu caldo ( piu caldo di maggioranza )

  60. marianna dice:

    Prof. Anna mi puoi dire qualche frase adesso ti dico il compito “acegli 4 aggettivi di grado positivo e scrivi una frase per ogni grado (24in tutto)

  61. rosa dice:

    Quando si scrive una data, è sbagliato scrivere, a mano, in stampato maiuscolo LUNEDI, MARTEDI ecc. senza accento? Grazie

  62. Prof. Anna dice:

    Cara Marianna, prova tu a scrivere le frasi, se vuoi io te le posso correggere, puoi aiutarti con questo articolo: http://www.zanichellibenvenuti.it/wordpress/?p=1088
    A presto
    Prof. Anna

  63. Prof. Anna dice:

    Cara Rosa, qualunque sia lo stile grafico (corsivo o stampatello) ci vuole l’accento.
    Un saluto
    Prof. Anna

Lascia un commento

I commenti saranno pubblicati solo dopo l'approvazione del redattore.