Intercultura blog

Lingua italiana e intercultura

Il linguaggio degli sms in Italia

venerdì 7 marzo 2008

 
Buongiorno a te. Tutto bene?

Oggi parlerò del linguaggio degli sms tra i giovani.

Gli sms sono i famosi messaggini, che vengono spediti  tra un telefonino e l’altro.
Grazie per aver cliccato su
Intercultura blog
Il prof. Valerio Giacalone

Oggi la vita è frenetica, cioè molto veloce e stressante. Tutti vanno di fretta, anche nella comunicazione. L’Italia è il paese con il maggior numero di telefonini: il telefonino rappresenta uno status symbol.

Gli sms sono sicuramente un modo di comunicare veloce ed economico. Così nasce  il linguaggio degli sms, un linguaggio per i giovani (e non solo) che oltre a essere sgrammaticato, cioè senza regole di grammatica, non prevede altre regole se non la velocità nello scrivere. Sono evitate tutte le maiuscole e la punteggiatura. La cosa più importante è che il messaggio arrivi il più velocemente possibile. I punti interrogativi, gli apostrofi, gli accenti di solito non sono usati. Il linguaggio degli sms ha come regola principale quella di  abbreviare. Per esempio, il “ch” è sostituito dal più veloce e pratico “k”.

Ecco alcuni dei più rappresentativi e comuni acronimi (cioè abbreviazioni) usati negli sms.  Fate attenzione a chi li spedite, potreste essere presi per "pazzi" ! 

 
ki: chi
ke: che
xro: però
cs: cosa
risp:rispondi
rit: ritardo
qnt: quanto
grz: grazie
prg: prego
x: per
e: è
ai: hai
o: ho
a: ha
xke:  perché 
c: ci
nn: non
tvb: ti voglio bene
tvtrb: ti voglio troppo bene
6: sei
trp: troppo
lib: libero
occ: occupato
cn: con
t : ti
v: vi
d: di
c: ci
tt: tutto / tutti
m: mi
S:  si
1: un /una
dv: dove
cm: come
dp: dopo
qnd: quando
ok: va bene
ved: vedere (in tutte le sue forme) 
and: andare
asp: aspettare ( in tutte le forme) 
cred: credere (in tutte le sue forme)
dom: domanda/ domandare
uno squillo: si usa per dire “ti sto pensando” o per  rispondere  affermativamente a una domanda,  per esempio:
A scrive "c ved alle 8", cioè "ci vediamo alle otto?"
B risponde con uno squillo, cioè "sì, va bene"
:) : si è contenti e  si approva, può intendere un si
:( : si è scontenti e si disapprova, può significare un no
@)-;– : una rosa, un fiore (indica romanticismo, dolcezza)

 

Esercizio:  il linguaggio degli sms 

Scegli la risposta. Quella corretta diventerà verde.

 

  • 1. Ciao cm stai t dom se 6 lib x and dp al cinema cn me

    • Ciao, come stai? Ti domando se sei libero per andare dopo al cinema con me.


    • Ciao Come stai? Ti chiedo di pagare il biglietto del cinema per me
  • 2. Risp a 1 dom x piacere

    • Rispondi a una domanda per piacere

    • Riprendi a dire una domanda
  • 3. Cm stai oggi tt ok

    • Cosa fai oggi?

    • Come stai oggi? tutto bene?
  • 4. Qnd vieni c ved dp

    • Quando andiamo a mangiare?

    • Quando vieni, ci vediamo dopo?
  • 5. Dv 6 t asp

    • Dove sei? ti aspetto.

    • Dove vai alle sei?
  • 6. Qnd and al mare kn andre

    • Quando andiamo al mare con Andrea?

    • Quanto costa Andrea il mare?
  • 7. M manchi tvtrb

    • Mi manchi ti voglio vedere troppo.

    • Mi manchi, ti voglio troppo bene.
  • 8. Qui tt ok kn ki 6

    • Qui tutto va bene, dove sei?

    • Qui tutto va bene, con chi sei?
  • 9. Cs fai xke nn risp

    • Cosa fai? perché non rispondi?

    • Cosa fai, perché non vieni qui?
  • 10. Nn c pos cred qnd torni

    • Non ci posso credere, quando torni?

    • Non ci voglio andare, tu torna.

66 commenti all'articolo “Il linguaggio degli sms in Italia”

  1. Simona dice:

    grazie davvero della lezone!

  2. Prof.Giacalone dice:

    Grazie a te Simona per aver scelto Intercultura blog!
    a prestissimo
    Prof. Valerio

  3. Pietro dice:

    Purtroppo è tutto vero! Ed è anche vero che anche le stesse “abbreviazioni” (che meglio definirei come “storpiature”) vengono accorciate ancora di più. es. xrò = xò – xkè = xk e via dicendo.

    Complimenti per il buon panorama sulla questione, sappiate che qualche ragazzo che crede nella lingua c’è ancora!

  4. Prof.Giacalone dice:

    Grazie Pietro, sono contento abbia espresso la tua opinione. La vita è frenetica e anche la lingua sta andando in quella direzione. A presto, scrivi ancora le tue opinioni su intercultura Blog.
    Prof. Valerio

  5. studente depresso dice:

    ciao cm va? tvtttb ma xo xk c 6 dv6 ?

  6. Prof.Giacalone dice:

    Ciao Studente depresso! qui tt bene cerka d ess contento 6 su Intercultura Blog :)

  7. Andrea dice:

    Qui in Australia diciamo:
    g2g = got to go (devo andare)
    ily = ti voglio bene / ti amo
    smkzn = mio cugino

  8. Prof.Giacalone dice:

    Grazie Andrea… buono a sapersi :)
    c u s (see you soon = ci vediamo presto)
    tienici informato anche su altre curiosità.
    Prof. Valerio

  9. Amy dice:

    Anche in Australia usiamo queste abbreviazioni. Ma in modo diverso.
    comestai – hru (how are you)
    midispiace – soz (sorry)
    domani – tmoz – (tomorrow)
    Saluti a tutti ragazzi in Italia
    Amy

  10. Prof.Giacalone dice:

    Grazie Amy
    Si cerca di risparmiare tempo in ogni parte del mondo anche se poi, in questa maniera, corriamo il rischio di disimparare la lingua :(

    A presto
    Prof. Valerio
    p.s. vi invidio per il fresco che avete adesso nella vostra bellissima terra :)

  11. ilias dice:

    grazie prof. valerio… sono un straniero che mi piace tanto Intercultura Blog

  12. Prof.Giacalone dice:

    Grazie Ilias
    E a noi piacciono gli stranieri che imparano la lingua italiana ;)
    Prof.Valerio

  13. Julia dice:

    Caro Professore. La lezione mi è piaciuto davvero, è stato interessante rispondere alle domande. Non ho nemmeno sapere che c è una lingua per i messaggi SMS. Quando mio marito scrive SMS per me, sempere ho pensato che era molto fretta e ha dimenticato di scrivere le lettere, per esempio, non-nn. Ora anch’io utilizzo questo stile di scrittura. Grazie ancora.

  14. Prof.Giacalone dice:

    Cara Julia
    In effetti la lingua dei messaggi nasce per velocizzare la comunicazione. Siamo in gara col tempo anche quando scriviamo. Questo è un pericolo perchè si corre il rischio di disimparare la lingua. Molti ragazzi italiani scrivono nei temi “Ke” invece di “che”. Ti consiglierei di utilizzare i messaggi telefonici abbreviati con cautela, perchè, all’inizio, per chi stà imparando la lingua italiana può essere un pericolo. Sono però molto utili perchè ti permettono di capire chi ti scrive “xkè”, “nn”, eccetera. Magari, ti cosiglierei di alternarli … :) A volte abbreviati e a volte completi.
    Un caro saluto
    A presto
    Prof. valerio

  15. Prof. Alessia dice:

    Veramente interessante questa pagina sul codice degli sms!
    La scuola Oreste giorgi di Valmontone bandisce ogni anno un concorso: gli sms diventano poesia. Abbiamo realizzato un link al vostro sito dal nostro blog.
    Il sito Zanichelli offre sempre spunti per una didattica innovativa!
    Grazie

  16. Prof. Anna dice:

    Gentile Prof. Alessia, la vostra iniziativa è veramente molto interessante, utilizzare un linguaggio che i ragazzi stessi hanno creato è un modo intelligente per avvicinarli alla poesia.
    Buon lavoro!
    Prof. Anna

  17. Tanja :) dice:

    Ciao! Mi chiamo Tanja e ho 16 anni .
    Il linguaggio degli sms è molto
    interessante .

  18. Prof. Alessia dice:

    Il 4 giugno abbiamo premiato i ragazzi del concorso gli sms diventano poesia. Se ne avete voglia, date uno sguardo ai lavori
    sono pubblicati su slideshare e sul blog del concorso
    http://glismsdiventanopoesia.blogspot.com/
    Hanno usato il codice degli sms per produrre testi multimediali poetici.

  19. Prof. Anna dice:

    Gentile Prof. Alessia, grazie per aver condiviso con noi la vostra interessante iniziativa e complimenti per il vostro lavoro!
    A presto
    Prof. Anna

  20. ALFERAZZI GIAMBATTISTA dice:

    Certamente la responsabilità della cattiva qualità dell’italiano sia a livello di comprensione che di produzione della lingua non sta negli sms la cui riduttività linguistica finisce però, alla lunga, nell’impoverimento concettuale per quel legame diretto che c’è tra linguaggio e pensiero; per cui il rischio che, nutrendosi e producendo quasi esclusivamente sms, la elaborazione intellettuale a poco a poco venga meno è da mettere in conto.
    Però la carenza nella comprensione e nella produzione linguistica, preoccupante soprattutto nel settore giovanile, è un dato più generale, tipico della nostra società degli ultimi due- tre decenni, derivante dall’uso sempre più sgangherato che gli adulti fanno dell’italiano, privilegiando, spesso per incapacità o peggio per pigrizia mentale, alla argomentazione l’uso ricorrente del turpiloquio, di interiezioni, di esclamazioni etc. che, invece di esprimere concetti hanno soltanto la funzione di far emergere il proprio attegiamento emotivo. In somma si tratta di un allarmante fenomeno di regressione linguistica che ne implica necessariamente anche una culturale e sociale. Giambattista Alferazzi

  21. Ilario dice:

    Qualcuno mi sa indicare dove trovare un corpus (corpora) in cui siano raccolti una discreta quantita’ di testi tipo sms?

  22. Prof. Anna dice:

    Caro Ilario, mi dispiace ma non saprei cosa consigliarti, se mi viene in mente qualcosa ti informo.
    A presto
    Prof. Anna

  23. iris dice:

    grz 1000 baciiiiiiiiiiiiiii

  24. iris dice:

    grazie mille baciiiiiiiiiiiii

  25. iris dice:

    non ci posso credere wow grazie (grz) mille(1000)

  26. ciao dice:

    io adoro il linguaggio abbreviato ma a scuola nn scrivo cosi :( magari si potesse scrivere tt csì xo e solo x risparmiare tempo e x pigrizia nn x ignoranza ;) mlt carino sto sito ciao a tt da me ;) )))))

  27. ciao dice:

    k bll scrv u1 smile ed esce proprio la faccina magari csì sul cell
    ;-) :( =( =) :/ <3

  28. ciao dice:

    questo articolo è vecchiotto ;(

  29. ciao dice:

    xo nn è k gli hai scritti tt e ti capisco visto k sn tantissimi 1 my amico nn conosce il linguaggio abbreviato e io gli e lo insegnato e ora lo sa scrivere anche lui xo mai nei compiti cm me ihihih adoro scrivere commenti voi???

  30. ;) dice che dice:

    carino il sito :P

  31. ;) dice che dice:

    posso capire una cosa ma quanti smile che diventano faccine stano vorrei capire nel senso ;) diventa faccina come vedete poi :P idem e poi qnt ne stanno ancora??

  32. ;) dice che dice:

    io scrivo ma nessun risp

  33. vittorio dice:

    spiegate a questo matusa cosa vuol dire Grazie:)

  34. Adri dice:

    Ciao a tutti!!! Carino questo blog. Ho bisogno del vostro aiuto . Cosa vuol dire 5 tanto amato da me, 70 anche la tua. Grazie mille!!!

  35. Prof. Anna dice:

    Cara Adri, non so cosa significhi la frase che mi proponi, sei sicura che sia proprio così?
    A presto
    Prof. Anna

  36. franco dice:

    salve a tutti, mi preparo alla pubblicazione di un libro in cui ho fatto largo uso di contrazioni (acronimi) tipo sms. con mio sommo stupore ho dovuto convenire ke i giovani stessi trovano disdicevole avere tra le mani un testo così gestito. il risultato di un sondaggio locale e su qnti campioni e come assortiti, ve lo spedirò volentieri. il mio lavoro prevede nn il solo uso dei + diffusi e gettonati acronimi, ma essi alternati alla loro versione, diciamo, standard. mi rendo pefettamente conto di andare cntro un muro mentale (e nn interpretativo) abbastanza arduo da superare, eppure nn mi voglio sottrarre all’attrazione fatale di provare. lo scopo con cui tento il mio passaggio a nordovest” è qll di convalidare l’alternabilità delle diverse espressioni.

  37. superfashion dice:

    qst ks già le spv ma alkune sn sbagliate!!!!!!!!!!

  38. Prof. Anna dice:

    Caro lettore, sarebbe utile se ci spiegassi quali delle espressioni che hai letto sono sbagliate, così potremmo condividerelo con tutti gli altri.
    A presto
    Prof. Anna

  39. Sara dice:

    Io so leggere perfettamente il linguaggio degli SMS.. senza problemi.. anche se io negli SMS preferisco scrivere le parole normali..

  40. marisa dice:

    molto interessante il sito.

  41. marisa dice:

    molto interessante.

  42. pierangelo dice:

    Tutto vero quanto scritto, ma è anche vero che molti giovani che ne fanno uso “forse un pò troppo”,che usano questo metodo anche a scuola, nello svolgimento di un tema. E questo, a parere dello scrivente, è un fatto MOLTO ma MOLTO grave. E’ qui che dovrebbe intervenire l’insegnante per far comprendere loro la differenza fra lo scrivere un s.m.s. e lo svolgimento – in lingua ITALIANA -di un tema!!!!!!!!!!!!!!!

  43. Prof. Anna dice:

    Caro Pierangelo, sono perfettamente d`accordo con te.
    Un saluto
    Prof. Anna

  44. Luigi Bortolomiol dice:

    Non metto lingua sull’adozione di questo linguaggio tra telefonini, ma vederlo usato in qualsiasi altro tipo di comunicazione, a partire dai commenti ai blog, e soprattutto in ambito scolastico, mi fa proprio venire il latte alle ginocchia (come diciamo qui a Milano). Povera grammatica e lingua Italiana!
    Spero che l’uscita dell’ iPhone5 possa disincentivare quest’usanza non certo encomiabile.

  45. Gianni dice:

    Molto bello questo blog ma ho adorato il test.

  46. Anita dice:

    Cara prof.ssa Anna,
    Grazie mille per farmi connoscere anche queata tetminologia; e veramente un piace per me.
    Salutti cordiali dal fredda divertando Ollanda
    Anita

  47. AdminYea dice:

    Gran bel sito ci sn cs ke neanke io konoscevo. Pubblicherò qust sito su google+. Grz di tt. https://plus.google.com/u/0/100937411125005567172/posts

  48. mrpaul30 dice:

    J’adore ce site pour apprendre les SMS en italien !

  49. mrpaul30 dice:

    io sono un frenscese è io parlo un po l’italiano :)

  50. marco dice:

    Grz mille questo sito mi ha aiutato molto :)

  51. teresa2003 dice:

    Grazie mille di questa lezione ho risposto bene a tutte le domande.

    GRZ DI TT.
    CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  52. teresa2003 dice:

    NON HO CAPITO COME SI FANNO LE FACCINE!!!!!!
    MI AIUTATE?

  53. Prof. Anna dice:

    Molto bene Teresa!
    A presto
    Prof. Anna

  54. Kati dice:

    Ho decodificato bene tutte le frase. :-)
    Ma mi dispice veramente che i giovani italiani scrivano cosí…

  55. Dalida dice:

    Grz mille,qst pag. mi è servita molto!!! o risposto bn a tutte le domande!!! :)

  56. lia dice:

    Hai dimenticato le doppie
    2 c sostituite dalla k
    2 s sostituite dalla x!!!

  57. Claudio dice:

    Che significa cge ??

  58. Prof. Anna dice:

    Caro Claudio, non ho mai sentito “cge”, in quale contesto è stato usato?
    Un saluto
    Prof. Anna

  59. Moni dice:

    Credo ke “cge” sia un errore e ke la/le persone ke te lo ha mandato volesse scrivere che
    Vorrei aggiungere qualche abbreviazione:
    Adesso-ade
    Andare-andà
    Amore-amo’
    Meno- “-” (il meno XD)
    Più- “+”
    Uguale- “=”

  60. Moni dice:

    Abbreviazioni Parole:qualcuno = qlcqualcosa = qlsche = keper = xper favore = pls (please) tu sei = tu6mi fai venire sonno = zzz buonanotte = hagn (have a good night) ti voglio tanto bene = tvtbti amo tanto = tatamore a prima vista = lafs (love at first sight) flirtiamo? = fli? mi sono innamorato di te = msidtbacio = bacoccole = cocti penso = tipemi dispiace = midinon ti merito = ntmtogliti dai piedi = tdp Amò = amoreAp = a prestoCmq = comunqueCvd = ci vediamo dopoTvb = ti voglio beneTvtb = ti voglio tanto beneTvtbtt = ti voglio bene tanto tantoTvtttb = ti voglio tanto tanto tanto beneX = perXò = peròXchè = perchèXkè = perchèXso = persoAxitivo = aperitivoNn = nonKe = cheTaT = ti amo tantoRisp = rispondimi”xxx” = tanti baciCel = cellulareTel = telefonoDom = domaniDx = destraSx = sinistraNm = numeroSe# = settimanaMsg = messaggiox fv = per favorexdere = perdere-male = meno maledisc = discoteca6 la + = sei la migliore6 Sxme = sei speciale per met tel + trd = ti telefono + tardiVng dp = vengo dopoTO = ti odioTtp = torno tra un pòCVD = come volevasi dimostrareMMT+ = mi manci tantissimoXh = per orax = per+o- = più o menox me = per me-male = meno maleEmoticons e Faccine da inviare via SMS:) = il classico sorriso :( = tristezza, malumore;) = strizzare l’occhio;( = tristezza, malumore più accentuata rispetto :(  !( = occhio nero !) = orgoglioso per un occhio nero. #:-o = Shokkato, traumatizzato. #!-o = shokkato, traumatizzato con aggravante rispetto #:-o $) = felice di aver vinto la lotteria.$( = senza soldi, squattrinato.:p = la classica linguaggia:P = linguaccia maggiorata rispetto :p:-p~ = piccolo fumatore:-Q~ = fumatore:-q = leggermente nauseato:-Q = molto nauseato:x :X = bacio o bocca cucita#) = ubriaco o accecato#( = ubriaco e/o malinconico:-o = sorpreso:-O = maggiormante sorpreso rispetto :-o :-M = parlare non male o semplicemente chiaccherare:-| = fissare, osservare. In alcuni casi inteso come sorriso provocatorio.:D = molto felice)( = farfalla o parte sessuale femminile:-/ = scettico, non molto convinto:-// = per niente convinto=:-§ = sorpreso,traumatizzato:’( = piangere:-* = baciare:*) = pagliaccio( : – S = ammalato: ‘ ‘( = sto male:-D = risata;-* = baci:-( = infelice:-I = non mi piace cosa dici:-o = WoW(:-i = che vergogna!!:-i = penso:’-( = piango:-’) = piango di gioia:-ppp = linguaccia*<:-) = babbo natale=(8^(I) = homer <3 ti amoPoi se ne avete altre da proporrre, inserite le vostre abbreviazioni, emoticons e altro nei commenti in basso

  61. Moni dice:

    È una tabella + completa della vostra che ho trovato in un altro sito

  62. Bruna Lafefni dice:

    Ho fatto gli auguri di compleanno a mio nipote che mi ha risposto così:
    $$ppP

    cosa vuol dire?

    Grazie

  63. Prof. Anna dice:

    Cara Bruna, non ho capito bene la tua domanda, puoi riscriverla?
    A presto
    Prof. Anna

  64. Carlo dice:

    ciao !
    coma vuol dire Cvb !?

  65. Moni dice:

    Vi rendete conto ke so praticamente tt? Devo andare ad insegnare a mio.fratello!

  66. Prof. Anna dice:

    Caro Carlo, non conosco il sigificato di “Cvb”.
    U saluto
    Prof. Anna

Lascia un commento

I commenti saranno pubblicati solo dopo l'approvazione del redattore.